NEWS E COMUNICATI STAMPA 2003

2003 | 2004 | 2005 | 2006 | 2007 | 2008 | 2009 | 2010 | 2011 | 2012

16/03/2003 - 15:15 - 11° Trofeo Valtellina - comunicato num. 16
Pittano-Frigerio  (Varese Corse) hanno vinto la N, classe N3, chiudendo ottavi assoluti, col tempo di 15'48'8, con 42'2 di ritardo rispetto alla coppia Fay-Fay, precedendo diverse autovetture di A7. Commenta Frigerio: 'La nostra vittoria è stata costruita sulla prima prova, quella di Montagna, per la quale avevamo preso ottime note durante le ricognizioni. Siamo subito partiti forte; questa è stata una scelta vincente che ci ha consentito di affrontare le prove successive col nostro passo abituale. L'unico problema l'abbiamo patito sul primo passaggio della prova di Castello, con asfalto particolarmente viscido'.
Secondi, di gruppo e di classe, Napoli-Statuto (Varese Corse) col tempo di 15'58'3, dodicesimi assoluti. A soli 5/10 i terzi di gruppo e classe, Ortelli-Guaita, Vs Corse, tredicesimi assoluti.
Nella N2 il primo classificato è stato l'equipaggio Caneva-Caneva, 17mi, 16'12'1, seguono Piron-Terrassan, 19mi, 16'16' e Butti-Rigamonti, 22mi, 16'23'3.
La A6 è stata vinta da Leoni-Prioni, ventesimi, 16'16'8 il loro tempo; Bassi Fer e Salinetti sono secondi (25mi assoluti) col tempo di 16'34'9, Mazzeri-Di Tommaso terzi, 37mi assoluti, hanno chiuso in 17'17'.
In A5 i primi sono stati Brambilla-Brambilla, 40mi assoluti, 17'33'6 il tempo.
In N1 Pizzocaro-Sartoris sono i vincitori, 45mi assoluti, 18'04'1 il tempo.
La K9 ha visto Beccari-Marigo concludere in 49ma piazza col tempo di 18'55.
È giunto al traguardo col tempo di 18'08'7 l'unico equipaggio della classe OS, Cairoli-Falzone.
Le classifiche complete sono disponibili sul sito www.trofeovaltellina.com.

16/03/2003 - 14:30 - 11° Trofeo Valtellina - comunicato num. 15
Uno dei protagonisti assoluti della giornata è stato Marco Gianesini. Il pilota valtellinese, quarto assoluto, 15'17', a 10'4 dal vincitore, dopo un grave errore nella seconda speciale, ha inseguito i piloti che lo precedevano inanellando un secondo giro straordinario, vincendo la quarta, quinta e sesta ps: 'Al termine del primo giro abbiamo siamo riusciti a sistemare al meglio l'assetto della vettura compromesso dalla botta patita sulla seconda speciale, quando abbiamo pagato più di 10 secondi. Purtroppo è stato un errore imputabile solo a me stesso, che ha compromesso le mie possibilità di vittoria; recuperare in questi rally veloci è impresa quasi impossibile. Sono comunque soddisfatto per il secondo giro; ora mi concentrerò su altri sprint in attesa della Coppa Valtellina di metà maggio'.
A subire la parformance di Gianesini è stato Mauro Sgualdino. Ha chiuso in quinta posizione col tempo di 15'23'2. 'Non riesco mai ad adattarmi a questi rally sprint che, al primo errore, ti mandano in purgatorio. Avevo 3' di vantaggio su Gianesini, ma nel finale il suo ritmo è stato forsennato e ho dovuto cedere la quarta posizione. Ho in programma alcune gare dell'italiano e la Coppa Valtellina, naturalmente, dove conto di divertirmi'. A chiudere il gruppo dei piloti rimasti virtualmente in lizza fino all'ultimo per il podio Davide Nussio, sesto con il tempo di 13'13'4. Nussio ha commentato: 'Purtroppo ho perso parecchio tempo sulla speciale di Montagna in entrambi i giri. Proprio nella prova di casa! Comunque contro i primi c'era poco da fare. Volevo fare i complimenti a tutti, anche all'organizzazione'.

16/03/2003 - 14:05 - 11° Trofeo Valtellina - comunicato num. 14
Stretti nella morsa di due coppie di fratelli terribili Marco Silva e Gianni Pina (secondi col tempo di 15'10'8) si sono dovuti 'accontentare' del secondo gradino del podio assoluto. Le due coppie sono Sabrina e Rolando Fay, vincitori col tempo totale di 15'06'6 e Anna e Luigi Libanoro che hanno concluso in terza piazza col tempo di 15'15'3.
Contenti naturalmente i Fay che hanno stappato la classica bottiglia di spumante (DOC, Valtellinese) sul palco innaffiando e innaffiandosi e, dopo qualche sorso, Rolando, molto sportivamente, ha consegnato la bottiglia a Marco Silva che ha sorseggiato e condiviso il brindisi col suo navigatore Gianni Pina.
Rolando ha dichiarato: 'Siamo partiti forte, nel secondo giro ho cercato di non correre rischi inutili, guidando il più pulito possibile. Quest'anno abbiamo mantenuto comunque un buon ritmo anche sulla prova di Montagna che non ho mai ...digerito. Ci rivediamo al Valtellina'.
Marco Silva: 'Ha vinto meritatamente lui - alludendo a Rolando Fay - oggi era imbattibile. Sono comunque contento per lui perché è un amico. Personalmente sono soddisfatto della mia prestazione per aver ancora centrato il podio e sicuramente sarò ancora a Teglio per le prossime edizioni'.
Anna Libanoro: 'In partenza abbiamo commesso due errorini che ci hanno penalizzato. Oggi comunque non eravamo al massimo e non saremmo comunque riusciti a tenere il ritmo di Fay. Per quanto riguarda la macchina, nel finale, si è rotto un dentino della quarta, un inconveniente che non so fino a che punto ci possa aver penalizzato. Sono contenta perché abbiamo ancora concluso sul podio per il quarto anno consecutivo ed anche per la vittoria dei fratelli Fay che, come noi lo scorso anno, puntavano a questo successo da tempo'.

16/03/2003 - 13:02 - 11° Trofeo Valtellina - comunicato num. 13
Dopo l'assistenza di Chiuro i piloti si sono lanciati di nuovo a dare vita a questo rally sprint che sembra sempre essere più nel segno dei fratelli Fay, ma gli altri antagonisti non se ne stanno certo fermi a guardare, tutt'altro.
Nella ripetizione della ps di Montagna, nella lotta per la testa, si è di nuovo messo in evidenza Marco Gianesini che insieme alla sorella Laura ha fatto fermare il rilevamento cronometrico sul tempo di 2'50'7 davanti a Rolando Fay che si è attardato di 1'2. Nel primo giro Fay aveva chiuso primo in 2'51'2, Gianesini secondo  a 1'.
Libanoro-Libanoro sono terzi a 1'3, Silva-Pina quarti a 1'6. Quattro equipaggi in meno di 2 secondi!
Nella graduatoria provvisoria i due Fay sono sempre primi con un totale di 10'25'7, Silva-Pina hanno un ritardo di 4'6, Libanoro-Libanoro sono a 7'6.


16/03/2003 - 12:33 - 11° Trofeo Valtellina - comunicato num. 12
Allineati al riordino di Teglio, queste le  prime dichiarazioni di alcuni piloti:
Luigi Libanoro: 'Ho fatto qualche errore, piccole cose sulla prima ps, comunque più di questo ritmo non riesco a dare. Fay sta andando come un forsennato, probabilmente queste sono le sue prove'.
Rolando Fay: 'Speravo proprio di fare una bella gara, spero di tenere fino alla fine su questi ritmi. Comunque da adesso in avanti cercherò di tenere un passo regolare senza correre eccessivi rischi'.
Mauro Sgualdino: 'Nella prima ho sbagliato due tornanti e ho perso 4 secondi; nella seconda la macchina scivolava e non riuscivo ad uscire; nella terza la ruota è andata sullo sporco, abbiamo dovuto praticamente ripartire da fermi con una grossa penalizzazione di tempo'.
Marco Silva: 'Ero addormentato sulle prime due ps; questa è la prima gara dell'anno, devo ancora carburare; vediamo sul secondo giro; faremo qualche modifica di assetto'.
Marco Gianesini: 'Nella seconda ho perso più di 10 secondi per una picchiata su una S con la parte anteriore destra della macchina. Vedremo di rivedere l'assetto perché la macchina tira troppo a sinistra'.
Davide Nussio: 'La macchina va molto bene, purtroppo sono reduce da un'influenza e non sono al top'.
Moretti: 'Ho problemi di assetto alla macchina: il ponte dietro è troppo largo. Sulla seconda ps sono finito sul viscido: terrapieno e partenza da fermo le conseguenze'.
Lauro: 'Sulla prima ps ho pagato la scarsa conoscenza del mezzo, sulla seconda è andata meglio; la terza ho picchiato, non ho perso molto tempo, però la macchina mi scoda'.
Omar Rainoldi: 'Non sono entrato nella terza ps perché mi si è rotta l'idroguida'.
Ivan Cusini: 'Ho picchiato dopo 400 metri che ero entrato nella seconda ps. Rally finito'.
Gianluca Mainetti: 'Sulla seconda ps, nella prima curva a sinistra, per evitare di picchiare là dove già molti invece lo avevano fatto, mi si è spenta la macchina'. Gli è costato 13'17' da Fay.

16/03/2003 - 12:01 - 11° Trofeo Valtellina - comunicato num. 11
La Ps3, Boalzo, di 2,7 km, è stata appannaggio di Silva-Pina che hanno chiuso in 2'11'6, tallonati da Fay-Fay, 2'12'2 e Libanoro-Libanoro 2'13'6. Tre vetture di A7, tre Renault Clio. Nona posizione per Patt/Della Pona, N3, ancora due A7, Lauro-Franzi e Forlani-Bonvini appaiati in decima posizione col tempo di 2'18'9 e il secondo di N3 Ortelli-Guaita. Una N3 quindi in continua evoluzione.
Al riordino di Teglio si sono comunque presentati in testa alla graduatoria provvisoria i due fratelli Fay, Sabrina e Rolando, guarda caso di San Giacomo di Teglio (corrono in casa), con un tempo totale di 7'33'8 con un pacchetto di 4'2 di vantaggio sui secondi, temibili, Silva-Pina e 7'5 su Libanoro-Libanoro.
Pittano-Frigerio mantengono la leadership della N3, decimi assoluti, col tempo di 7'56'6 davanti a Napoli-Statuto che hanno un tempo di 8'03'1.
Primi di A6 sono Leoni-Prioni, 21mi assoluti, tempo: 8'10'5, i secondi sono Leone-Negrini che però sono 27.mi assoluti col tempo di 8'20'5.
C'è un N2 in 17.ma piazza; si tratta di Caneva-Caneva col tempo di 8'05'6, i secondi sono Piron-Terrassan col tempo di 8'11'6, ventiduesimi assoluti.
In onore del piatto tradizionale di Teglio troviamo primi in N1 (50mi assoluti) Pizzocaro-Sartoris 9'03'4 davanti a Verdura-Pignotti (52mi) 9'13'7.

16/03/2003 - 11:29 - 11° Trofeo Valtellina - comunicato num. 10
Anche sulla Ps2, la Castello, la coppia Fay-Fay si è ripetuta siglando il miglior tempo di prova: 2'30'4 per coprire i 3300 metri di gara. Secondi si sono piazzati Sgualdino-Belfiore, attardati di 3'2, terzi ancora Silva-Pina in ritardo dai secondi di un solo decimo di secondo!
Quarta posizione per Libanoro-Libanoro (2'33'9), quinti Nussio-Oberti (2'34'3), poi Lauro-Franzi, Forlani-Bonvini, Scalia-Pozzoni, Napoli-Statuto (primi di A3) in coabitazione con Pittano-Frigerio loro pure di N3.
Nella graduatoria 'dopo la ps2' Fayè primo, davanti a Silva, Libanoro, Sgualdino, Nussio, Gianesini.
Pittano-Frigerio, di N3, si sono inseriti nel discorso delle A7 in undicesima posizione.
Ritiro per Tarabini-Tarabini, Clio, N3, per rottura della seconda marcia: non sono nemmeno entrati in prova.

16/03/2003 - 10:25 - 11° Trofeo Valtellina - comunicato num. 9
Primo acuto dalla Ps di Montagna: Fay-Fay sono stati i più veloci, concludendo col tempo di 2'51'2 la loro gara. Hanno preceduto nell'ordine Gianesini-Gianesini, 2'52'2 e Silva-Pina 2'52'7. Libanoro-Libanoro sono quarti con 2'53'8. Seguono nell'ordine Moretti-Doglio, Sgualdino-Belfiore, Nussio-Oberti, Rossi-Garbellini, Forlani-Bonvini, tutti di A7 e tutto un discorso di Clio.
La decima piazza è condivisa da due equipaggi: Lauro-Franzi di A7 e Pittano-Frigerio di N3.
Lioni-Prioni, su Peugeot sono i primi di A6, 19mi assoluti, col tempo di 3'04'5; primi di A5, 40mi assoluti, sono giunti Merighi-Furini, Peugeot 106 XSI, 3'22 il loro responso cronometrico.
Primi ritiri: Bosisio-Mansueti, Renault Clio di N3, della Rally Company (al primo tornante ha picchiato, stortato il ponte, costretto al ritiro) e Baruffi-Franzetti, Citroen Saxo, A6 (problema meccanico dopo 300 metri di ps).

16/03/2003 - 09:14 - 11° Trofeo Valtellina - comunicato num. 8
Tre coppie di fratelli hanno dato via, nell'ordine, all'11ma edizione del Trofeo Valtellina: Anna e Luigi Libanoro, i vincitori della passata edizione, Laura e Marco Gianesini, vincitori della N3 sempre lo scorso anno e Sabrina e Rolando Fay che nel 2002 salirono sul terzo gradino del podio assoluto.
Starter della manifestazione il Presidente del Consorzio Teglio Turismo Luciano Andreoli.
Si stanno succedendo le altre partenze e, per tutti, l'appuntamento  è alla prima Ps, la Montagna di 3,95 km che prenderà il via alle 9,09.
La giornata è limpida, leggermente fredda; non c'è più traccia della neve caduta nella notte tra venerdì e sabato: strade asciutte quindi.
Una precisazione per l'equipaggio numero 46: si tratta di Luca Bassi Fer (e non Bassifer come spesso erroneamente riportato) navigato da Ruggero Salinetti.

15/03/2003 - 19:55 - 11° Trofeo Valtellina - comunicato num. 7
Chiuse le verifiche tecniche e sportive, l'organizzazione ha reso noto l'ordine di partenza dell'11° rally sprint Valtellina: sono 71 gli equipaggi che prenderanno il via, con, in testa, i vincitori della passata edizione, i fratelli Anna e Luigi Libanoro a bordo della Renault Clio di A7.
Non hanno verificato Spandrio-Vanini (3), Martinelli-Erba (34) e Tebaldini-Scalmani (54).
Appuntamento a Teglio, piazza Credaro, alle 8,31 e poi alla prima Ps, la Montagna, alle 9,09.

15/03/2003 - 15:47 - 11° Trofeo Valtellina - comunicato num. 6
Durante lo svolgimento del rally sarà in funzione un servizio di 'inforally' al quale ci si potrà rivolgere telefonicamente per avere notizie riguardo la classifica dei concorrenti protagonisti della gara.
A tale riguardo è stato predisposto un numero di telefono: lo 0342/781190.

15/03/2003 - 13:01 - 11° Trofeo Valtellina - comunicato num. 5
Il Prefetto della Provincia di Sondrio ha emanato il decreto riguardante la chiusura delle strade interessate allo svolgimento del rally sprint di domani.
Questi gli orari.
Comune di Montagna in Valtellina, tratto Ca' Vervio-S.Maria-Ca'Barca, chiusura dalle ore 7,30 alle ore 14,00 circa.
Comune di Castello dell'Acqua, tratto Ponte Baghetto-Bivio per Castello centro, dalle ore 8,30 alle ore 15,00 circa.
Comune di Teglio, tratto Boalzo-bivio per Bianzone-strada provinciale per Teglio, dalle ore 9,00 alle ore 15,00 circa.
Nella nottata tra venerdì 14 e sabato 15 marzo una spruzzata di neve ha interessato la Valtellina e, di riflesso, anche il teatro di gara del rally; ma il sole ha subito ripristinato lo stato delle cose così da non rendere ulteriormente problematico lo stato delle strade interessate alla competizione.

10/03/2003 - 19:39 - 11° Trofeo Valtellina - comunicato num. 4
È stato presentato in conferenza stampa il rally sprint 11° Trofeo Valtellina - 4° Trofeo Città di Teglio.
Saranno 74 le vetture che daranno vita a questo sprint che si compone di tre prove speciali da percorrere due volte, per un totale di 117 km, di cui 19,90 di ps e 97,10 di trasferimenti.
Lo start per la prima coppia, i fratelli Anna e Luigi Libanoro, i vincitori della passata edizione, sarà alle 8,31 di domenica mattina, in piazza Credano.
Le ps: la prima sarà quella di 'Montagna', di 3,95 km (inizio ps alle 9,09), la seconda quella di 'Castello dell'Acqua' di 3,30 km (alle 9,47) e l'ultima quella di 'Boalzo' di 2,70 km (alle 10,18).
Al termine del primo giro ci saranno il riordino delle autovetture a Teglio (ingresso della prima autovettura previsto per le 10,28), e il trasferimento al parco assistenza di Chiuro (prima autovettura prevista alle 11,39).
Alle 12,17 ci sarà la ripetizione della ps di Montagna, alle 12,50 quella di Castello per finire poi alle 13,16 con Boalzo.
Arrivo in piazza Credaro della prima autovettura previsto per le 13,26 e premiazioni per le 16. Ricordiamo che sarà possibile seguire in tempo reale il rally sul sito www.trofeovaltellina.com.

08/03/2003 - 09:09 - 11° Trofeo Valtellina - comunicato num. 3
Sono 74 le vetture che daranno vita allo sprint di Teglio; due sono stati gli equipaggi che, pur in regola con l'iscrizione, all'ultimo momento hanno dovuto disdire la loro partecipazione alla kermesse valtellinese.
Una considerazione per questa edizione: sono 24 le coppie in gara di origine locale, contro le 50 provenienti da fuori provincia. Lo scorso anno furono, rispettivamente, 30 e 37.
'Una flessione nella presenza dei nostri atleti, ma un balzo deciso in avanti, come gradimento, da parte dei corridori di fuori casa' ha commentato il Presidente Giovanni Trinca. 'Una conferma della valenza di questo rally da un punto di vista del turismo che premia gli sforzi dei tellini'.
L'elenco completo dei partenti è già on-line sul sito internet allestito per questo sprint: www.trofeovaltellina.com.
Confermata la presenza di 21 autovetture di A7, capitanate dalla coppia vincitrice della passata edizione, i fratelli Anna e Luigi Libanoro. Ma della partita fanno parte pure i fratelli Sabrina e Rolando Fay, i lariani Silva-Pina, come pure Nussio-Oberti, Sgualdino-Belfiore, l'altra coppia germana Laura e Marco Gianesini e molti altri nomi interessanti. Un incontrastato dominio delle Renault Clio contro le quali combatteranno 4 Opel Astra.
In N3 sono 19 le vetture: anche qui le Clio la fanno da padrone, con la sola eccezione della Peugeot 306 di Ortelli-Guaita e dell'Opel Astra di Macalli-Amisani.
Una sola presenza in K9 (Beccari-Marigo della Alessandria Corse su Peugeot 106) e una in OS (Cairoli-Falzone su Peugeot 205).
Oggi, secondo il programma stilato, comincerà la distribuzione dei radar.
Confermata la conferenza stampa per lunedì 10 alle 18,30 a Teglio, presso la sala convegni dell'Hotel Combolo.

05/03/2003 - 21:05 - 11° Trofeo Valtellina - comunicato num. 2
È stata superata la soglia dei 70 equipaggi iscritti all'11ma edizione del Rally Sprint Trofeo Valtellina che si disputerà il 15 e 16 marzo prossimi.
Lo ha comunicato il Presidente dell'Ac Sondrio, Giovanni Trinca, che fa comunque osservare come ci sia tempo ancora fino alle 18 di domani, 6 marzo, per poter effettuare le iscrizioni.
Nella passata edizione furono 67 le coppie iscritte alla kermesse valtellinese.
Trinca mantiene ancora riserbo circa i nomi dei partecipanti, nomi che saranno resi noti ufficialmente nella serata di venerdì con la loro pubblicazione sul sito internet allestito per questo sprint: www.trofeovaltellina.com.
Ma ancora qualche sorpresa dell'ultima ora potrebbe essere annunciata nella conferenza stampa indetta per lunedì 10; nel frattempo le ipotesi e le indiscrezioni fioccano.
Per certo sembra molto nutrita la partecipazione di vetture di A7.

05/03/2003 - 05:07 - 11° Trofeo Valtellina, 4° Trofeo Città di Teglio
Il 15 e 16 marzo 2003 si corre l'11° Trofeo Valtellina, 4° Trofeo Città di Teglio, rally sprint di Zona 2, curato dall'Aci di Sondrio.
La macchina organizzativa, facente capo a Giovanni Trinca, presidente dell'Automobile Club Sondrio, è in piena operatività, grazie alla collaborazione degli operatori turistici di Teglio, coordinati dal Consorzio Teglio Turismo.
La manifestazione si svolgerà col seguente programma:
Iscrizioni: chiusura 6 marzo 2003 alle 18, presso l'Automobile Club di Sondrio.
Road Book: distribuzione presso Consorzio Teglio Turismo, l'8 marzo, dalle 9.00 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 16.00.
Ricognizioni: vetture di serie, 8 e 14 marzo 2003, dalle 13.00 alle 18.00.
Targhe e numeri di gara: distribuzione presso Consorzio Teglio Turismo,15 marzo 2003, dalle 14.30 alle 18.30.
Prima riunione Collegio C.S.: Teglio, presso municipio, 15 marzo 2003, ore 14.00.
Verifiche sportive: Teglio, presso Consorzio, 15 marzo 2003, dalle 14.30 alle 18.30.
Verifiche tecniche: Teglio, via Morelli, 15 marzo, dalle 15.00 alle 19.00.
Elenco vetture e conc/cond ammessi: Teglio, municipio, 15 marzo, alle 19.30.
Partenze: Teglio, piazza Credaro, 16 marzo 2003, alle 8.31.
Arrivo: Teglio, piazza Credaro, 16 marzo 2003, alle 13.26.
Esposizione elenco vetture da verificare: Teglio, municipio, 16 marzo, alle 13.20.
Verifiche tecniche post gara: Teglio, presso Officina LANDI, via Cordini 29 - tel. 0342.782233, 16 marzo dalle ore 13.30.
Classifiche: Teglio, presso municipio, 16 marzo alle 15.00
Premiazioni: Teglio, piazza Credaro, 16 marzo 2003, alle 16.00.
Altre informazioni: Direzione Gara, Sala Stampa, Albo Ufficiale presso municipio di Teglio.
Giovanni Trinca ha indetto una conferenza stampa per lunedì 10 marzo alle 18.30 a Teglio.