NEWS E COMUNICATI STAMPA 2007

2003 | 2004 | 2005 | 2006 | 2007 | 2008 | 2009 | 2010 | 2011 | 2012

18/03/2007 - 15:46 - GIANESINI-GIANESINI: GIANESINI BIS.
Con tre vittorie sulle 6 ps disputate in questa terza, favolosa domenica di marzo, i fratelli Marco e Laura Gianesini hanno apposto il loro nome nell'albo d'oro di questa manifestazione per la seconda volta, bissando il successo che fu loro nell'edizione del 2004.
Una vittoria che era nell'aria fin dalla vigilia, annunciata, ma che, forse per scaramanzia, nessuno voleva dare per certa. L'imponderabile può sempre essere in agguato.
La loro condotta di gara è stata esemplare, dalla prima all'ultima ps; solo una pausa nella quinta ps, la Triangia, dove si sono dovuti accontentare della sesta piazza, senza però mai lasciare il timone della classifica generale che hanno sempre saldamente tenuto in pugno: 3'5 al termine della ps1, diventati 3'8 nella seconda, 6'8 nella terza, 9'9 nella quarta, 9'7 nella quinta e diventati definitivamente 10'9 nella sesta.
Il commento del vincitore: 'Siamo partiti per vincere; siamo andati forte nella prima che era quella a noi più favorevole, poi a Triangia ho preso qualche secondo che mi ha indotto ad amministrare il vantaggio'. Il pilota sondriese dedica la sua vittoria all'amico scomparso Fabrizio Dordi ricordando che in suo onore ci sarà il Brizzy Day all'Aprica domenica prossima.
In N3 vittoria di Bendotti-Botticchio (Renault Clio, Speed Race) col tempo di 18'38'5, tredicesimi assoluti; in N2 affermazione di Gilardoni - Pianca (Peugeot 106, Rally Company) in 19'16'6; in N1 Contento - Sabadin (Rover MG ZR 105, Road Runner Team) 19'58'5; A6 Ratti-Bonetti (Peugeot 106, Rally Company) 19'14'8; A5 Lanfranchi - Mazzucchi (Peugeot 106, G.M.A. Competition) 20'06'; OS1 Amici-Amici (Renault 5 GT Turbo, Bluthunder R.I.) 19'33'6; OS0 Mendeni - Reghenzani (Peugeot 105, Speed Race) 21'13'3; K0 Recchia - De Stefani (Fiat 600, Idea Racing) 20'24'1.

18/03/2007 - 12:39 - LOTTA APERTA PER LA TERZA PIAZZA.
Vittoria a parimerito sul secondo passaggio di Triangia. Varisto (cui i 10' di penalizzazione proprio non vanno giù) tiene testa al duo Nussio-Nobili chiudendo entrambi col tempo di 2'46'8. La sorpresa, questa volta in negativo, l'hanno fatta registrare i capiclassifica Gianesini-Gianesini che centrano solo la sesta posizione con un ritardo di 1'6/10. Bruni-Meago, dopo la bella prova di Montagna ps4, arrivano solo undicesimi, pagando 4'2/10 dal quartetto dei primi.
In classifica generale, con 15'19'9, i Gianesini mantengono saldamente il primato, con 9'7 di tranquillità su Roncoroni-Pippi e 14'1 su Rossi - Locatelli. Comunque aperta la lotta per il terzo posto tra Rossi-Locatelli (15'34'), Varisto-Miotti (a 6 decimi) e Colombini-Marconato e Bruni-Meago a 1'2.

18/03/2007 - 12:23 - PS4 - MONTAGNA
Montagna bis, Gianesini bis. I due fratelli, pur perdendo 3/10 di secondo rispetto al tempo della prima Montagna, mantengono intatta la prima piazza in testa a questo sprint, col tempo di 12'31'5. In questa quarta prova in grande spolvero l'equipaggio tellino Marco Bruni - Matteo Meago (Clio, Riders Team) quarti assoluti nella ps4 e attestandosi in terza piazza nella classifica generale. Exploit anche di Spagnolatti - Bassi (Opel Astra, Rally Company, A7) quinri assoluti della ps4 col tempo di 3'43'2 e settimi nella generale.
Ventisettesina posizione per Lauro - Tognolini che a Montagna ha dovuto accusare un penalizzante 4'09'2 (a più di 30' dalla testa) che gli è costato il secondo posto assoluto generale che occupava al riordino. Sono scesi al 16mo posto.
Costretto al ritiro l'equipaggio Bardea - Franzi per noie all'alternatore.

18/03/2007 - 10:51 - IL RIENTRO DI VARISTO.
Al riordino di Chiuro un sopreso Varisto ha commentato il minuto di penalizzazione a lui inflitto come un errore commesso dalla direzione gara, perchè lui ha sì timbrato in ritardo per noie accusate dalla sua vettura, 'Ma il nostro ritardo - ha dichiarato - era di un solo minuto, quindi la penalizzazione dovrebbe essere soltanto di 10' e non di 1 minuto'. E in effetti, dopo le verifiche del caso, la direzione gara ha confermato la versione del pilota sondriese che così si ritrova in ottava posizione nella classifica dopo la terza ps staccato di 12'3 da Gianesini. Per lui il rally ricomincia.

18/03/2007 - 10:18 - L'ATTACCO DI VARISTO.
Colpo di scena. Al c.o. 3 di Castello l'equipaggio Varisto-Miotti entra con 6' di ritardo riportandone una penalizzazione di 1'.
Peccato perchè Varisto ha ottenuto poi il miglior tempo di prova a Castello chiudendo in 2'25', ma nella classifica generale è scivolato intorno alla trentesima posizione.
Chiaro che a questo punto il rally ha perso (molto probabilmente) uno dei suoi più accreditati protagonisti.
Quindi il nuovo podio dopo la ps3 è così composto: 1° Gianesini-Gianesini 8'53', 2° Lauro-Tognolini a 6'8, 3° Roncoroni-Pippi a 7'7 e a 1'1 dai secondi.
Un dato interessante è che nell'arco di 7/10 di secondo ci sono ben tre equipaggi: Rossi-Locatelli (quarti con 9'01'1) Colombini-Marconato (quinti 9'01'2) Bruni-Meago (sesti con 9'01'8).

18/03/2007 - 09:37 - SOTTO IL SEGNO DI GIANESINI.
Come da copione i fratelli Marco e Laura Gianesini (Clio, Rally Company) sono subito balzati al comando di questa corsa. A Montagna sono stati i mattatori della prova concludendo col tempo di 3'38'2 davanti a Varisto-Miotti (Clio,  (Five Riders Team) staccati di 3'5 e Colombini-Marconato (Clio Williams, Rally Company) a 5'1.
A Triangia però i due capolista hanno dovuto accontentarsi della terza piazza (2'48'3) alle spalle di Rossi-Locatelli (Clio, Five Jack) i più veloci col tempo di 2'47'4 e Mainetti-Vitali (Clio Williams, Rally Company) staccati di 8/10 dai vincitori.
Nella classifica dopo la ps di Triangia comunque i Gianesini sono al comando col tempo totale di 6'26'5 precedendo nell'ordine Varisto-Miotti (+3'8) e Lauro-Tognolini (+5'7).
Primi ritiri per Aldeghi-Tedioli (Clio Williams, Rally Company, A7), Lozza-Fiorendi (Clio Rs, N3), Ignizio-Giumelli (Clio Light, Rally Company, N3), Gigliotti-Vassena (Clio Williams, Big Racing, N3).

18/03/2007 - 08:06 - PARTITI.
Regolarmente partito il 15° trofeo Valtellina, 8° trofeo Città di Teglio, 1° trofeo Parma Costruzioni.
Marco e Laura Gianesini, alle 7.31 hanno dato ufficialmente il via alla manifestazione con la loro Renault Clio di A7 della Rally Company.
Fra pochissimi minuti partiranno nella prima ps della giornata, la Montagna, dove i due fratelli sono di casa e considerati praticamente imbattibili.
Da Teglio tutto procede alla perfezione.
Temperatura di 12 gradi, tempo sereno.

17/03/2007 - 20:23 - HANNO VERIFICATO 114 EQUIPAGGI.
Si sono concluse le verifiche tecniche e sportive previste per questo pomeriggio e gli equipaggi che prenderanno il via in questo 15° rally sprint Trofeo Valtellina sono risultati essere 114.
Non si sono presentati alle verifiche (peraltro giustificati) l'equipaggio num. 26 Pasquini - Garavaglia, Renault Clio A7 e il num.58 Saldarini - Gela della Bluthunder su Peugeot 106 di A6.
Rimane confermata la partenza alle 7.31 di domani mattina da piazza Credaro dell'equipaggio Gianesini - Gianesini della Rally Company, Renault Clio A7. Saranno tallonati a distanza di un minuto dal loro presidente Bardea navigato da Franzi su Williams. Seguono Nussio, Roncoroni, Varisto, Colombini, Lauro e tutti gli altri attori che si contenderanno il tempo più veloce nel passaggio sotto l'arrivo cinque ore e 31' più tardi.
L'organizzazione sta predisponendo gli ultimi dettagli, ma il rally oramai è entrato nella fase spettacolo.
La solita raccomandazione di Giovanni Trinca per il pubblico: 'Divertitevi, assistete ai passaggi dei vostri beniamini, ma fatelo in assoluta sicurezza, seguite i consigli dei cartelli disseminati lungo le ps, rispettate le proprietà private. Godiamoci una bella giornata di automobilismo made in Valtellina'.

15/03/2007 - 12:30 - PRESENTATO IL RALLY IN CONFERENZA STAMPA.
Conferenza stampa di presentazione del 15° Trofeo Valtellina - rally sprint valido anche quale 8° trofeo Città di Teglio e 1° Trofeo Parma costruzioni - ieri sera nella Sala congressi dell'hotel Combolo di Teglio.
Il mattatore della serata è stato il Presidente dell'Aci Giovanni Trinca Colonel affiancato al tavolo dei lavori da Riccardo Redaelli, delegato Csai, e Fabio Valli  del Consorzio Teglio Turismo.
Nel saluto ai presenti Valli ha detto, tra l'altro: 'Teglio ci tiene a essere promotore di questa manifestazione sportiva e ringrazio tutti gli amici per l'aiuto (principalmente economico) che ci danno e particolarmente ringrazio Parma Costruzioni per la sua presenza'.
Riccardo Redaelli ha incentrato il suo intervento soprattutto riguardo alle nuove leve di questo settore automobilistico, piloti e ufficiali di gara, frutto di corsi conclusi da poco con successo, a Sondrio, dall'Aci.
Ha poi preso la parola Giovanni Trinca che, dopo i saluti di rito, ha snocciolato numeri e informazioni riguardanti l'appuntamento di domenica prossima.
I 116 iscritti sono di soddisfazione, visto il calo degli iscritti nei rally a livello nazionale: 'Rispetto ai 133 della passata edizione, i 116 di quest'anno, visto il trend nazionale, sono una buona prova di affetto nei confronti del nostro sprint'.
Il presidente ha poi ricordato: 'Le ricognizioni vanno fatte nei tempi e modi prestabiliti. Chiunque venga pizzicato a provare in modo non idoneo incorrerà in una multa di 1500 euro (che forse non spaventa tanto gli equipaggi) e in una penalità di 3' sul tempo di gara (e questo è forse il maggior deterrente). Così impone la federazione e aggiungo anche che gli abitanti delle zone interessate dalla corsa non devono soffrire oltre il necessario perchè IL RALLY E' BELLO, MA NON DEVE ESSERE SUBìTO DA CHI NON GLI PIACE'.
Trinca ha poi illustrato le tre ps (da ripetere due volte): Montagna (ps1-4), Triangia (2-5) e Castello (3-6) con quest'ultima che ha subito una leggera variazione rispetto a quella della passata edizione nell'ottica di abbassare le medie a livello di sprint.
Imponente come al solito l'impiego di uomini e mezzi:  Carabinieri, Guardia di Finanza, Polizia di Stato ('Che non finirò mai di ringraziare per la loro preziosa collaborazione' ha detto Trinca) e poi tre ambulanze con medico rianimatore a bordo, carri attrezzi, servizio antincendio della Rescue di Parma, servizio radio del CB La Baita, 26 ufficiali di gara di Mantova, 24 di Lecco, 28 di Como e 18 di Sondrio (le nuove leve ricordate da Redaelli), i cronometristi della federazione di Como. Insomma, il solito piccolo esercito che ha reso famosi i rally valtellinesi proprio per la sua consistenza.
Trinca ha ricordato anche la gestione informatica dell'evento con risultati e classifiche in tempo reale su internet, su inforally (di cui ricordiamo il numero: 392/0313368) e con l'invio di SMS agli equipaggi impegnati nella gara con notizia delle classifiche.
La sala stampa sarà presso l'hotel Combolo di Teglio e una seconda postazione sarà allestita anche a Chiuro presso il parco assistenza.
Altro aspetto importante curato dall'organizzazione: la cartellonistica con i consigli per il pubblico sulla scelta del posto dal quale assistere a un rally in sicurezza, la cartellonistica che avverte della chiusura delle strade a chi in quelle zone abita (già installata da qualche giorno) e per ultimo, ma non meno importante, quella che invita il pubblico al rispetto per le proprietà altrui.
La chiusura delle strade è prevista a Montagna (tratto Ca' Vervio / S. Maria / Ca' Barca/ San Giovanni) dalle 7 alle 15 circa, a Triangia (tratto Mossini  / Triangia) dalle ore 07,30 alle ore 16 circa e a Castello (tratto Ponte Baghetto / Bivio per Castello Centro) dalle ore 08,30 alle ore 15,00 circa. L'organizzazione si riserva comunque la possibilità di riaprire il transito nell'intervallo tra i due passaggi di ciascuna ps.
Il rally è pronto: si procede come da programma fino allo scoccare delle 7,31 di domenica 18 marzo quando la Clio di A7 dei fratelli Marco e Laura Gianesini darà il via allo spettacolo sportivo.

10/03/2007 - 18:21 - ISCRIZIONI A QUOTA 115.
Il presidente dell'Aci Sondrio Giovanni Trinca Colonel comunica che alla chiusura ufficiale delle iscrizioni di questo sprint, gli equipaggi che hanno aderito alla manifestazione sono in tutto 115; oltre 40 sarebbero le autovetture di gruppo A e una decina le OS.
La presentazione ufficiale dello sprint avverrà nella conferenza stampa che Trinca ha indetto per  MERCOLEDI' 14 MARZO alle ore 18.00 presso la sala congressi dell'hotel Combolo di Teglio.
Nella giornata odierna sono stati distribuiti i Road Books come da programma e sono iniziate le ricognizioni nel pomeriggio (dalle 13 alle 18). La seconda tranche di prove è fissata per sabato 17 marzo (dalle 9 alle 12) con le verifiche sportive e tecniche che seguiranno nel pomeriggio.
Il termometro comincia a salire!

10/03/2007 - 17:53 - IL BENVENUTO DEGLI OPERATORI TURISTICI DI TEGLIO.
Si entra nel vivo del 15° Rally Sprint Trofeo Valtellina - 1° Trofeo Parma Costruzioni - 8° Trofeo Città di Teglio e Fabio Valli a nome del Consorzio Teglio Turismo e di tutti gli operatori di Teglio dà il benvenuto ai numerosi appassionati di motori e augura a tutti i partecipanti e agli addetti ai lavori un piacevole week-end nella capitale storica e gastronomica della Valtellina che anche quest'anno grazie alla collaborazione con l'Aci di Sondrio è riuscita a mettere in calendario questa importante manifestazione sportiva che dà lustro anche dal punto di vista sportivo alla nostra cittadina; augura a tutti gli equipaggi una sana giornata di sport all'insegna dell'agonismo  del divertimento e dell'amicizia che sono alla base dei principi dello sport.
Raccomanda fin d'ora al numeroso pubblico di attenersi alle norme di sicurezza e di rispettare l'ambiente, situazione necessaria  per garantire tranquillità e un futuro certo a questa affascinante  manifestazione.  
Gli alberghi convenzionati, proprio per agevolare il soggiorno di tutti gli ospiti, mettono a disposizione le camere degli hotel già dalle prime ore del sabato mattina  e le stesse potranno essere tenute occupate fino alla serata di domenica per far sì che tutti i soggiornati possano disporre dei locali e dei servizi fino al termine delle premiazioni.
Ricorda inoltre che i ristoranti convenzionati di Teglio sabato e domenica al termine del pranzo omaggeranno gli ospiti con una bottiglia di vino con etichetta personalizzata del Rally in ricordo della manifestazione.
Buon divertimento a tutti.

07/03/2007 - 17:52 - ANNUNCIO CONFERENZA STAMPA.
Impennata nelle iscrizioni alla 15ma edizione del rally sprint di Teglio; l'organizzazione fa sapere che siamo arrivati a un passo da quota 100, con ancora due giorni a disposizione per gli ultimi equipaggi che vogliono entrare a fare parte di questa avventura.
Il termine ultimo per iscriversi  ricordiamo che è fissato per le ore 18 del 9 marzo.
Sabato 10 marzo poi ci sarà la distribuzione dei radar presso l'Hotel Combolo coi seguenti orari: 9.00-12.00 e 14.00 - 16.00.
La presentazione dello sprint alle autorità e alla stampa avverrà poi MERCOLEDI' 14 MARZO alle ore 18.00 presso la sala congressi del Combolo, sala presso la quale saranno installate l'attrezzatura per seguire bit per bit (in maniera informatica) l'evento e la sala stampa, punto di riferimento per i colleghi che chiederanno l'accredito. Come già successo nelle precedenti edizioni.
Un altro punto internet sarà poi ubicato, al solito, presso il parco riordino - assistenza di Chiuro.
Anche per lo sprint di Teglio l'organizzazione provvederà a mandare agli equipaggi in gara un SMS con i tempi di prova realizzati, così come già operato nella 50ma Coppa Valtellina lo scorso anno.
Ma di questo e altro si incaricherà di dare notizia il Presidente dell'Aci Sondrio  Giovanni Trinca Colonel nel corso della conferenza stampa di mercoledì prossimo.

05/03/2007 - 14:55 - Non ha più segreti il 15° Trofeo Valtellina
Non ha più segreti il 15° Trofeo Valtellina. Sul sito www.trofeovaltellina.com è possibile trovare la Tabella delle distanze e dei tempi con tutta la cronologia degli appuntamenti dello Sprint di Teglio, e soprattutto possono essere visionate e scaricate le cartine delle ps componenti lo sprint stesso.
Come si può vedere è stata introdotta la new-entry di Triangia che ha soppiantato la prova di Boalzo, ma anche in questo caso ci pare di poter tranquillamente affermare che per la maggior parte degli equipaggi cambia poco o nulla circa la conoscenza del teatro di gara.
L'unica incognita rimane nel numero dei partecipanti a questa kermesse; al momento possiamo dire che è stata ampiamente superata quota 70 (questo data è riferita alla giornata di sabato 3 marzo) e se guardiamo al termine ultimo per iscriversi che, ricordiamo, è fissato per le ore 18 del 9 marzo, possiamo dire che probabilmente non si supererà quota 133 (il numero della passata edizione), ma la partecipazione si conferma comunque interessante e qualificata.
Un primo dato: sono 24 le vetture di A7 già allineate; spiccano i nomi di Gianesini e Roncoroni, ma anche quelli di Bardea e Rossi. Pure Varisto dovrebbe entrare a far parte della comitiva; qualche altro nome a caso: Nussio, Lauro. Ci sarà anche l'equipaggio tutto in rosa Naritelli-Libanoro con una Peugeot 106 di N2; in N3 Bugna, Cantoni, Gandola, Ortelli saranno sulle piste di un favorito Marini, tutti su Clio.
Ma è il valzer delle previsioni; si sa che il balletto sul campo può essere anche completamente sovvertito. È il bello dei rally.

19/02/2007 - 11:06 - APERTE LE ISCRIZIONI AL 15° TROFEO VALTELLINA
L'Automobile Club Sondrio ha aperto le iscrizioni al 15° Trofeo Valtellina - rally sprint valido anche quale 8° trofeo Città di Teglio e 1° Trofeo Parma costruzioni.
La data di svolgimento della manifestazione è fissata per il 17-18 marzo 2007 e prevede partenza e arrivo nella patria dei pizzoccheri rispettivamente alle 7.31 e 13.02 (orari chiaramente riferiti alla prima autovettura).
Le iscrizioni sono state aperte il 15 febbraio alle ore 8 e si chiuderanno inderogabilmente il 9 marzo alle ore 18. Per le stesse occorre fare riferimento all'AC Sondrio, indirizzo Viale Milano 12, 23100 Sondrio; tel. 0342/212213-4; fax 0342/512762. Sul sito www.trofeovaltellina.com nella sezione 'Iscrizione' si possono trovare i moduli ISCRIZIONE ON-LINE, MODULO D'ISCRIZIONE IN PDF (COMPILABILE) E IL MODULO D'ISCRIZIONE IN DOC.
Per ogni vettura dovrà essere iscritto un equipaggio formato da due persone considerate tutte e due conduttori (1° e 2° conduttore) e quindi titolari di licenza di conduttore C e C Nazionale in corso di validità;  occorre essere titolari di licenza rilasciata dalla CSAI.
Le vetture ammesse: Produzione (Gr. N) fino a 2500 cc; Turismo (Gr. A) fino a 2000 cc; Kit Car fino a 1400 cc e Formula Start. Ammesse anche le vetture di scaduta omologazione.
Come da sempre, presso l'Hotel Combolo di Teglio si svolgerà tutta la parte 'burocratica' che ruota attorno alla manifestazione, dalla distribuzione dei Road Books, alla distribuzione di targhe e numeri gara, alla verifiche sportive, alla pubblicazione degli equipaggi ammessi e delle classifiche a termine gara.
Presso lo stesso hotel sarà anche allestita la sala stampa con proiezione su schermo gigante dei tempi delle varie ps e con il servizio di INFORALLY al quale chiedere notizie sui tempi di prova e sulle varie classifiche.
In un successivo comunicato pubblicheremo il numero telefonico di riferimento e le altre notizie che sorgeranno col trascorrere del conteggio alla rovescia di questo 15° rally sprint Trofeo Valtellina.