NEWS E COMUNICATI STAMPA 2009

2003 | 2004 | 2005 | 2006 | 2007 | 2008 | 2009 | 2010 | 2011 | 2012

15/03/2009 - 15:28 - Il podio di Teglio: Gianesini, Tosini, Bracchi.
Nella seconda Boalzo è successo di tutto.
Solamente in testa non è mai stata messa in discussione la prima piazza di Gianesini-Fay che si sono così portati a casa per la seconda volta consecutiva lo Sprint di Teglio.
I due hanno concluso le 6 ps in programma nel tempo totale di 15’48”8, restando in testa alla graduatoria fin dalla ps 2 di Castello, incrementando prova dopo prova il loro vantaggio, anche quando non hanno vinto la ps.
Nella prima Triangia non erano neanche sul podio, con Varisto, Tosini e Bracchi a fare da padroni di casa.
Ma alla Castello hanno vinto, alla Boalzo hanno stravinto, alla Triangia 2, terzi, hanno controllato sempre però restando in testa nella generale, alla Castello 2 ancora una supervittoria e a Boalzo, in chiusura, 3”6 a un sorprendente Bracchi e 3”7 a un irriducibile Tosini e voilà il gioco è stato fatto.
Incredibile la successione alle loro spalle per la conquista della posizione cadetta: Castello 1: Gianesini, Spoldi, Tosini;
Boalzo 1: Gianesini, Spoldi, Tosini;
Triangia 2: Gianesini, Tosini, Spoldi;
Castello 2: Gianesini, Spoldi, Tosini;
Boalzo 2: Gianesini, Tosini, Bracchi e Spoldi quarto con l’amaro in bocca e a 3/10 da Bracchi.
Manuel Bracchi – Daniele Formiatti, Clio Williams, FA7, Rally Company, con un guizzo notevole si sono piazzati secondi alla Boalzo 2, dietro Gianesini-Fay, mentre Spoldi è incappato in un errore fatale nell’ultima curva finendo in decima piazza.
E questo gli è costato il podio.

15/03/2009 - 12:30 - Sulla Triangia 2 è Tosini che detta la sua legge.
Alla ripresa delle ostilità sale di tono il duo Tosini-Girelli. A Triangia infatti hanno abbassato il tempo fatto registrare nella prima salita. Hanno chiuso in 2’45”2 contro il 2’46”4 di Triangia 1 che era costato la seconda piazza ai due bresciani.
Nella ripetizione della salita hanno messo in riga Varisto-Miotti (che erano stati i mattatori della Ps1) pur se in ritardo di soli 6 decimi e Gianesini/Fay che hanno accusato un +1”2. Spoldi è quarto (+2”1), quinto Rainoldi (+2”3), sesto Bruni, settimo Bracchi, ottavo Venturi, nono Dino Lauro e decimo Ignizio.

Nella generale immutata la leadership di Gianesini-Fay che guidano col tempo totale di 10’41”4, mentre c’è da segnalare un avvicendamento sul secondo e terzo gradino del podio: sale Tosini, scende Spoldi.

15/03/2009 - 10:59 - Parla il podio.
Luca Tosini ha portato la sua New Clio di R3C sul terzo gradino del podio al termine del primo giro e approfittiamo del riordino di Chiuro per un breve scambio di pensieri: “Bene dopo il primo giro – ha detto il driver bresciano – è la prima volta con questa nuova autovettura e con Simona Girelli la stiamo testando per il Millemiglia. Sono contento per come stanno andando le cose. Questo di Teglio è un bel rally, ho visto parecchio pubblico in giro”.


Ivan Spoldi: in posizione d’onore sul podio di mezza giornata a 3”6 da Gianesini. Corre con la moglie Nadia Bongetti in funzione di navigatrice. Ha commentato: “Siamo partiti abbastanza bene sulla prima ps; volevo spingere sulla Castello, ma la macchina mi “smusava” e così pure sulla Boalzo. Vediamo adesso di sistemare l’assetto e vedremo cosa combinare sul secondo giro. Sono tornato alla Clio dopo tre anni di Super 1600. Gianesini? Spinge sempre. Comunque 3” non sono né tanti né pochi per uno sprint, non mi demoralizzo. Secondo giro: attacco senza timore”.

15/03/2009 - 10:23 - Boalzo: boato Gianesini-Fay.
Anche la Boalzo ripropone il podio parziale della Castello, ma balza subito all’occhio che Gianesini-Fay hanno voluto scrollarsi di dosso il fastidio della presenza avversaria.
Vediamo la situazione venuta a maturare: 1) Gianesini-Fay col tempo di 2’44”3, secondo Spoldi a +2”3 (a Castello erano stati 1”6), terzo Tosini-Girelli a +3”9 (a Castello erano stati 2”1).
Nella generale quindi il duo di testa ha allungato le distanze portandole a +3”6 su Spoldi e 5”5 su Tosini.
Adesso riordino e assistenza a Chiuro, prima di rilanciarsi sul secondo giro.
La parola a Sabrina Fay: “Andiamo, ci divertiamo. Ho trovato molto selettiva la Boalzo, bella e difficile, specie nel tratto finale, ma anche all’inizio non scherza. Marco va forte; avete visto nella Castello cos’ha combinato”.
Aveva detto, Marco, che al riordino di Chiuro avreste inventato qualche tattica… “Nessuna tattica – sostiene la navigatrice – andiamo e ci divertiamo”.

Ritiri: Bertucci-Geninazza – “Abbiamo rotto il motore appena 300 metri dopo l’inizio della Triangia. Al primo allungo il motore ha ceduto e buonanotte”.

15/03/2009 - 09:45 - Alla Castello parlano Gianesini-Fay.
A Castello Gianesini-Fay fanno la voce grossa, chiudendo la ps in 2’23”/8 con Spoldi-Bongetti attardati di 1”6 e Tosini-Girelli di 2”1.
Quarto Bruni-Bruni e Bracchi-Formiatti entrambi con 2’26”7, sesto Varisto-Miotti. Naturalmanete questo a prova ancora aperta.
La bozza di classifica generale vedrebbe in testa Gianesini-Fay col tempo totale di 5’10”7, davanti a Spoldi-Bongetti +1”3 e Tosini-Girelli +1”6.
Quarto Varisto-Miotti a 2”4, quinto Bracchi-Formiatti a 2”5.
Chiaramente il tutto suscettibile di variazioni…

15/03/2009 - 09:13 - A Triangia Varisto è il più veloce.
È partito col numero 1, si è ritirato per primo dopo neanche un chilometro da Teglio.
Danilo Colombini  e Davide Bambini sono incappati in un problema elettrico che ha fatto spegnere l’auto e non c’è più stato verso di farla ripartire. Ritiro.
“Pazienza – ha commentato il pilota sondriese molto sportivamente – sarà per l’anno prossimo”.
I due festeggiano quest’anno il decennale della loro passione automobilistica insieme, dieci anni che gareggiano assieme e avevano chiesto all’organizzazione proprio il numero 1 per ricordare l’avvenimento.
Peccato che abbiano dovuto soprassedere in un rigurgito di numeri “uno”.

Dalla ps1 di Triangia arriva il primo acuto fatto registrare da Varisto-Miotti (Clio Williams di FA7) che hanno chiuso in 2’45”6, mentre Tosini-Girelli (equipaggio di razza) con la loro New Clio di R3C sono rimasti attardati di solo 8/10.
Terzo Bracchi, quarto Spoldi, quinto Gianesini tutti nello spazio di 1”3.

14/03/2009 - 21:07 - Trasmissione online via Internet del 17° Trofeo Valtellina
Una grande novità quest'anno all'edizione 17 del Trofeo Valtellina.
Durante la disputa del trofeo infatti, tramite la tecnologia WiMax (collegamento internet a banda larga), verranno trasmesse le immagini in diretta, a partire dalle 8,19 di domani 15 marzo, della prova speciale di Triangia.
Sul nostro sito www.trofeovaltellina.com nella homepage trovate un link “Prova Speciale Live in Streaming” dal quale potrete seguire questo (chiamiamolo) esperimento del futuro ormai prossimo.
La dimostrazione è  resa possibile da una forte integrazione tra diverse competenze: Politec che ha reso disponibile il sistema Wimax, Valtnet e Virtual Valley che hanno provveduto all'integrazione del segnale audio video nel portale del trofeo Valtellina e Style Events che ha coordinato gli aspetti di comunicazione collegati all'iniziativa.

All'arrivo a Teglio ci sarà uno stand che illustra ad appassionati e curiosi  il servizio WiMax e questa iniziativa.

14/03/2009 - 20:06 - 101 i partenti di domani mattina.
La vigilia del rally volge al termine.

Mentre si definiscono gli ultimi dettagli, l’organizzazione ha reso noto l’ordine di partenza della gara di domani.

Saranno 101 gli equipaggi che a partire dalle 7,31 di domenica 15 daranno vita al 17° Trofeo Valtellina. Daranno il via alle “ostilità” Danilo Colombini e Davide Bambini con la loro Renault New Clio di R3C. La prima FA7, la Renault Clio Williams col numero 16 di gara con a bordo Marco Gianesini e Sabrina Fay (i vincitori della passata edizione) prenderà il via alle 7.46.
L’autovettura col numero 11 di gara (Rodili, Novelli) ha cambiato classe entrando in FA7 (iscritta come A7) e questo significa partire alle 8.01 in 29ma posizione. Subito dopo (8.02) prenderà il via anche la numero 86 (Pedrana, Menchini) passata da FA5 in FA7.

Altro spostamento di classe per l’equipaggio numero 28 (Bernardi, Calufetti) iscritti come FA7 Con una Clio Rally Stars e partenti con una Clio Light di N3; partiranno dopo la 52 di Caffoni-Genini alle 8,23 ultima chiaramente di classe.

Si sono ritirati i seguenti equipaggi:

27 Consonni-Belfiore, Clio FA7;
32 Orsiglia-Polonioli, Clio, FA7, DP Autosport;
54 Amici-Amici, Clio GT, FN3, AS Curno Racing;
83 Bernardi-Mora, Peugeot 205, FA5, Rally Stars
84 Martinelli-Ferrara, Peugeot 106, FA5, Scuderia del Lario.


L’ultima a prendere il via sarà la vettura 118 Mandelli-Milani, Seat Arosa Sport, Racing Star della Valcuvia Corse che partirà alle 9,22: i primi avranno già impegnato la Triangia e la Castello!


Ufficio Stampa Rally

12/03/2009 - 12:22 - Il benvenuto degli Operatori Turistici di Teglio
Fabio Valli a nome del Consorzio Teglio Turismo e di tutti gli operatori della stazione turistica dà il benvenuto ai numerosi appassionati di motori,  augurando a tutti i partecipanti e agli addetti ai lavori un piacevole week-end nella capitale storica e gastronomica della Valtellina.

Un’appassionata presentazione del proprio borgo a chi lo scopre per la prima volta; un’altrettanto appassionata rivisitazione per chi Teglio la conosce già, l’apprezza già, la gusta già.

Racconta Fabio Valli della sua cittadina:
“Teglio è sicuramente la capitale storica della Valtellina alla quale ha dato il nome.
Il borgo è adagiato su un ampio terrazzo soleggiato del versante retico a 900 metri slm.
Grazie al clima mite e asciutto, alla pace, alle bellezze naturali e alle testimonianze di un vivo passato  è un luogo ideale di vacanze per ogni età e per ogni periodo dell’anno.
Il paese consente di praticare diversi sport a diretto contatto con la natura sia durante la stagione estiva (escursioni, trekking,mountai-bike,pesca sportiva,equitazione,parapendio) che in quella invernale nei campi innevati e soleggiati di prato Valentino a m. 1700 (sci alpinismo,ciaspole, escursioni in motoslitte).
Chi viene a da noi, oltre all’ospitalità, all’aria pura della montagna, alla bellezza della natura e dei monumenti potrà accostarsi alle eccellenze enogastronomiche che l’antico borgo e la Valtellina sanno proporre.
Teglio infatti, oltre ad essere la capitale storica della Valtellina è sicuramente anche la capitale gastronomica.
A Teglio sono nati i Pizzoccheri, fiore all’occhiello della cucina valtellinese che in questi ultimo anni grazie alla lungimiranza dei ristoratori e alla presenza dell’Accademia del Pizzocchero di Teglio hanno non solo varcato i confini regionali e nazionali, ma  sono stati protagonisti in location prestigiose quali la Camera dei Deputati di Roma, L’università Lateranense, Il Parlamento di Strasburgo, il Parlamento d’Europa di Bruxelles, ecc.
Quale occasione  migliore del prossimo week-end per unire il divertimento e la competizione sportiva ad un fumante piatto di Pizzoccheri accostato alle eccellenze gastronomiche locali annaffiate da un buon bicchiere di Valgella?”

                                                     Ufficio Stampa Rally

12/03/2009 - 09:07 - Pubblicati in home page gli orari delle verifiche sportive per numero di gara

11/03/2009 - 20:47 - Conferenza stampa al Combolo di Teglio
Il presidente dell’Aci Sondrio, Giovanni Trinca Colonel, ha tenuto a battesimo il 17° Trofeo Valtellina, 10° Trofeo Città di Teglio in una conferenza stampa svoltasi nel pomeriggio di oggi nel centro congressi dell’Hotel Combolo di Teglio.
Una breve illustrazione delle tre ps (Triangia, Castello, Boalzo) da ripetere due volte, il ritorno della Boalzo che sostituisce la Montagna, la peculiarità di rally tutto in salita e gli orari di svolgimento della gara hanno in sostanza confermato quanto già pubblicato da qualche tempo sul sito ufficiale del rally. Gli equipaggi iscritti: 106! L’80% arriva da fuori provincia: se non è turismo questo!
Imponente, al solito, la partecipazione degli addetti: 130 tra ufficiali e commissari, 5 ambulanze della Croce Rossa e 4 medici rianimatori più un medico sportivo in funzione di coordinamento, 4 carri attrezzi, tre macchine antincendio della Cea e poi le Forze dell’Ordine che “Per noi – ha commentato Trinca – significa una presenza molto preziosa per il presidio che fanno sulla gara e per la garanzia di un corretto funzionamento di tutto”.
“Un ringraziamento doveroso anche agli sponsor e alle mie ragazze dell’Aci che in questi giorni pre-rally sono state subissate di telefonate svolgendo un lavoro veramente molto proficuo e importante”.
Verranno riproposti il servizio di classifiche sul sito in quasi-diretta, l’invio degli sms agli equipaggi con le graduatorie, e il servizio Inforally al quale chiedere le classifiche telefonando al 333-5328045.
In più Thomas Bardea di ValtNet ha annunciato un ulteriore esperimento sul web in collaborazione con Politec, Rally Company, Style Events e Virtual Meeting: “Effettueremo la trasmissione delle immagini in diretta di una ps sul web grazie alla nuova tecnologia WiMAx. Una prova tecnica sulla quale siamo ancora ancora in fase di studio, ma contiamo di fare un buon lavoro”.
Fabio Valli degli Operatori Turistici di Teglio ha lanciato pure lui un messaggio: “Proporremo ancora una lotteria come già avvenuto nella passata edizione, una ricca lotteria con premi sorteggiati tra tutti i partecipanti, indipendentemente dalla loro classifica. Primo premio: una settimana bianca per due persone all’hotel Grizzly a Les 2 Alpes (Francia) nel periodo 13 giugno – 29 agosto 2009; secondo premio: un week-end per due persone valido per l’anno 2009 al Grand Hotel Bagni Nuovi di Bormio con ingresso al centro termale; terzo premio: un week-end per due persone valido per l’anno 2009 all’Hotel Excelsior Palace di Boario Terme con ingresso al centro termale; quarto premio: un week-end per due persone valido per l’anno 2009 all’Hotel Combolo di Teglio; 5°/6°/7° premio: ingresso per 2 persone alle Terme di Bormio settore sport e benessere e thermarium”. “Sia ben chiaro però – ha precisato Trinca – che i sorteggi saranno solo per gli equipaggi presenti alla premiazione. Gli assenti (se sorteggiati) perderanno il diritto al premio”.

Una giornalista presente ha chiesto del futuro di questo rally, visto che gli sprint (in base a una nuova normativa) dovrebbero sparire.
“Finito lo sprint punteremo le nostre forze sulla Coppa Valtellina in autunno – ha risposto Trinca – dopodiché, per l’anno futuro, verificheremo come collocare questo Trofeo Valtellina; studieremo qualcosa, inventeremo qualche escamotage, lo faremo continuare”.

Una raccomandazione sul finire di serata dal presidente alla stampa: “
Vorrei chiedere la collaborazione della stampa perché dia ampio spazio ai consigli per il pubblico affinché il rally sia occasione di spettacolo e divertimento e non causa di problemi o peggio…
•MAI A LIVELLO DELLA STRADA
•MAI SOTTO IL LIVELLO DELLA STRADA
•MAI ALL’ESTERNO DELLE CURVE O DEI TORNANTI
•MAI ALL’INTERNO DEI TORNANTI SOPRATTUTTO IN DISCESA
•MAI QUANDO LA STRADA RIPASSA TRA Più TORNANTI
•MAI MUOVERSI PRIMA DELLA FINE DEI PASSAGGI DELLE VETTURE
•SEMPRE IN ALTO RIPARATI DAGLI ALBERI
•SEMPRE NELLE ZONE PREVISTE PER IL PUBBLICO
•RISPETTARE SEMPRE LE DIRETTIVE DEI COMMISSARI DI GARA E DELLE FORZE DELL’ORDINE



Chiusura strada tratto Mossini/Triangia: domenica 15 marzo dalle 7 alle 15 circa (fine gara);
Chiusura strada tratto Ponte Baghetto/bivio per Castello centro: domenica 15 marzo dalle 8 alle 15,30 circa (fine gara)
Chiusura strada tratto Boalzo/Sommasassa: domenica 15 marzo dalle 8,30 alle 15,30 circa (fine gara)

Verrà valutata la possibilità tra il primo e il secondo giro di riaprire temporaneamente le strade per consentire il passaggio del traffico locale, ma solo se la sicurezza lo consentirà.


Ufficio Stampa Rally

10/03/2009 - 17:45 - 106 gli iscritti allo Sprint
Dopo “I quattro dell’oca selvaggia” del 1978, dopo “I magnifici sette” del 1960, dopo “Quella sporca dozzina” del ’67, ecco “Gli assatanati 106 del Teglio” del 2009, per la regia di Giovanni Trinca Colonel.

Infatti:
“106 sono gli equipaggi che si sono iscritti allo Sprint” conferma il presidente dell’Aci e gli fa eco Fabio Valli degli Operatori Turistici di Teglio: “È indubbiamente un bel numero di concorrenti che penso abbia preso in contropiede anche le più rosee aspettative degli organizzatori”.

Vediamo l’elenco aggiornato della composizione del parco delle partenti.

Classe/Gr. Totale
A5- 2
A6- 8
A7- 5
FN1- 6
FA5- 5
FA6- 2
FA7- 18
FN3- 7
N2- 24
N3- 17
R3C- 9
R3D- 1
Racing Star-   2



Dando una rapida occhiata agli equipaggi salta all’occhio che i valtellinesi sono circa il 20% degli iscritti e questo è indubbiamente un dato che depone a favore della componente turistica di questa manifestazione, componente che è da sempre il pallino del presidente Giovanni Trinca.

Presidente che ricorda ancora la conferenza stampa di presentazione del   17° Trofeo Valtellina, 10° Trofeo CITTA’ di TEGLIO  indetta per domani, mercoledì 11 marzo alle 18,30 presso l’Hotel Combolo a Teglio.





                                                                     Ufficio Stampa Rally

08/03/2009 - 11:08 - Comunicato num. 3 della "Festa della donna"
Gli hanno fatto uno “sgarro”, ma ha deciso comunque di soprassedere o meglio, di sedere di nuovo sul sedile di pilota con al suo fianco, in veste di navigatrice, Sabrina Fay.

Non ha bisogno di presentazioni. L’albo d’oro della manifestazione la dice lunga su questo pilota che risponde al nome di Marco Gianesini.

Prenderanno il via, lui e Sabrina, a bordo di una Clio A di FA7 cercando di ripetere la performance dello scorso anno quando portarono a casa un indiscusso successo. Ma allora la Ps di apertura era la “Montagna” dove il pilota di casa fece un autentico sfracello. Quest’anno gliel’hanno tolta.
“Era giusto cambiare – commenta – anche se la Montagna è (era) il mio pezzo forte. Dovrò far diventare tale qualche cos’altro. Comunque aspettiamo la fine del primo giro e poi vedremo il da farsi”.
Come vedi il rally?
“A Triangia non si riescono a fare distacchi; la classifica di solito è estremamente corta, con un affollamento di macchine e uomini in pochi …battiti di ciglia. Per me la più selettiva è la prova di Boalzo ma comunque, lo ripeto, al riordino di Chiuro inventeremo qualcosa”.
Trinca ha annunciato di aver toccato quota 100 iscritti. Un bel traguardo, visti i tempi!
“Decisamente sì; comunque ritengo (mia idea, lo preciso) che essendo saltato il “Garda”, Teglio si sia venuto a trovare quale primo rally disputato in Lombardia in questa stagione e questo potrebbe spiegare il numero corposo di iscritti a questo sprint. La gara poi è accattivante, per cui unendo le varie tessere ne risulta un bel mosaico”.

È da qualche anno che il cognome Gianesini domina podio e …vicepodio dello Sprint di Teglio.
Inedita la coppia con Sabrina Fay lo scorso anno (binomio comunque vincente al suo esordio); dal 2004 al 2007 Marco Gianesini è stato navigato dalla sorella Laura con la quale ha vinto nel 2004 e nel 2007, accontentandosi (si fa per dire) del secondo posto, sempre con Laura, nel 2005 e nel 2006.
La classe non è acqua o, se credete, cambiando l’ordine dei fattori il prodotto non cambia!

Il presidente dell’Aci Giovanni Trinca ricorda poi la conferenza stampa di ufficializzazione dello Sprint alla quale siete tutti invitati.


La conferenza stampa di presentazione del   17° Trofeo Valtellina   è  indetta per

mercoledì 11 marzo alle 18,30

presso l’Hotel Combolo a Teglio.


07/03/2009 - 12:04 - Comunicato num 2 del 7 marzo
“A poche ore dalla chiusura delle iscrizioni al 17° Trofeo Valtellina, rally sprint fissato in calendario per il 14/15 marzo 2009, le iscrizioni hanno toccato quota 100” comunica con evidente soddisfazione il presidente dell’Aci Sondrio Giovanni Trinca Colonel.
“E qualcosa ancora potrebbe arrivare” conclude alludendo alla chiusura ufficiale delle iscrizioni fissata per le 18 del 6 marzo.

Nel frattempo Trinca ha reso noto qualche numero relativo alla manifestazione, numero riguardante la composizione del parco concorrenti.

Classe/Gr. Totale
A5 2
A6 8
A7 6
FN1 1
FA5 4
FA6 2
FA7 17
FN1 5

FN3 7
N2 21
N3 16
R3 2
R3C 6
R3D 1
Racing Star 2

Trinca ricorda anche che ci sarà la conferenza stampa alla quale siete tutti invitati.



La conferenza stampa di presentazione del   17° Trofeo Valtellina   è  indetta per

mercoledì 11 marzo alle 18,30

presso l’Hotel Combolo a Teglio.




Buon divertimento a tutti.
Ufficio Stampa Rally

05/03/2009 - 15:28 - Comunicato stampa num. 1 del 05/03/2009
Fioccano le iscrizioni al 17° Trofeo Valtellina , rally sprint fissato in calendario per il 14/15 marzo 2009.
Partenza e arrivo della manifestazione motoristica sono fissati a Teglio in piazza Credaro rispettivamente alle 7.31 e 13.07 (prima autovettura).

Il presidente dell’Aci, Giovanni Trinca Colonel, organizzatore della manifestazione, ha da subito sollevato ogni velo riguardante la gara e si può sapere tutto della stessa collegandosi al sito www.trofeovaltellina.com.

È già tutto prefissato; l’unico dato suscettibile di variabilità è quello riguardante il numero di iscritti: “Siamo a quota 97 vetture  alla sera del 4 marzo, con una accentuata vivacità in questo scorcio di inizio settimana. Comunque c’è ancora tempo per perfezionare la registrazione  e aspettiamo la giornata di lunedì prossimo, 9 marzo, per tirare le somme”.
Nell’edizione 16 della passata stagione gli equipaggi iscritti furono 114; questo rimane quindi il termine di paragone al quale tende l’edizione numero 17, anche se i momenti attuali sono veramente difficili per tutti e per l’automobilismo ... pure.

Ricordiamo comunque che il termine ultimo per le iscrizioni è fissato per le 18 del 6 marzo.
Come sempre, per le stesse occorre fare riferimento all’AC Sondrio, indirizzo Viale Milano 12, 23100 Sondrio; tel. 0342/212213-4; fax 0342/210579.



La conferenza stampa di presentazione del   17° Trofeo Valtellina   è  indetta per

mercoledì 11 marzo alle 18,30

presso l’Hotel Combolo a Teglio.




Detto questo, il Presidente augura buon divertimento a tutti.

02/03/2009 - 11:37 - Ultima settimana per iscriversi
Ultima settimana di tempo per iscriversi al 17° Trofeo Valtellina.
Si avvisa chiunque volesse ancora iscriversi che non verrà applicata la maggiorazione del 20% per iscrizione tardiva.

13/02/2009 - 09:48 - Pubblicata la cartina del percorso di gara

12/02/2009 - 09:46 - Iscrizioni aperte
Da oggi alle ore 8 sono aperte le iscrizioni alla gara che si chiuderanno il 6 marzo alle ore 18.
Ricordiamo che le iscrizioni inviate dal giorno 2 marzo saranno considerate tardive e quindi la tassa dovrà essere maggiorata del 20%.

11/02/2009 - 19:17 - Pubblicato il modulo d'iscrizione

10/02/2009 - 15:55 - Pubblicate le prime informazioni sulla gara
Online programma, tabella distanze e tempi e regolamento particolare di gara.